Benefici dello Yoga

Benefici dello Yoga

Benefici fisici dello yoga

Una pratica regolare migliora tutti i sistemi del corpo: scheletrico, muscolare, pelle, circolatorio, nervoso, digestivo, respiratorio, endocrino, escretore e riproduttivo;
Rinforza i muscoli del corpo in modo completo anche i muscoli più profondi;

Aumenta la flessibilità muscolare dando giovamento anche alle articolazioni, ai tendini e legamenti. Ciò offre un importante sostegno alla massa ossea, evitando indebolimenti. Migliora la postura, rinforzando i muscoli lombari, dorsali e cervicali, portando spazio, distensione e sollievo alle tensioni fisiche ed emotive dovute allo stress. Il respiro è il veicolo del prana, ovvero l’energia vitale; si cerca quindi di educare il corpo ad un respiro calmo, profondo, completo, che sia armonico con i movimenti del corpo.

Ciò apporta nuovo ossigeno ai tessuti muscolari, agli organi.
Nuova vita all’interno di tutto il corpo abbassando anche pressione sanguigna, il battito cardiaco, con nuovo sangue fresco. Il corpo mette in atto sistemi di auto guarigione innati, stimolando attraverso certe posture il sistema immunitario e regolarizzando anche il sistema ormonale.

benefici muscolari dello yoga

clicca per ingrandire. Immagine presa dal Web

Benefici sottili e emotivi dello yoga

Attraverso la consapevolezza del respiro, lo yoga riduce lo stress allentando la tensione muscolare e mentale. Ciò aiuta a bilanciare meglio le energie, così lo yoga diventa un potente strumento di forza vitale: i cicli circadiani sonno/veglia sono equilibrati, il metabolismo si regolarizza e così anche i meccanismi biologici che disciplinano il senso di fame.

Lo yoga coltiva una mente focalizzata, limpida, ricettiva, colma di pensieri creativi che appunto derivano da una personalità centrata energeticamente includendo non ultimo, lo sviluppo dell’intuito.

Attraverso la pratica si mira a raggiungere armonia tra l’energia solare/lunare, yin/yang, maschile/femminile e quindi in definitiva si giunge ad un equilibrio del sistema nervoso centrale simpatico e parasimpatico.

La natura non competitiva dello yoga porta verso maggiori pensieri positivi, l'accettazione con pieno amore e compassione di sé stessi e verso gli altri, coltiva la fiducia in sé, la non violenza e la consapevolezza del momento presente, in quanto è l'unico che può essere modificato.

benefici dello yoga sulla mente

Dove e quando praticare Yoga